Agroalimentare

Riso Scotti 2.0: ecco come il Made in Italy punta sul digitale

La recente pandemia, che tutt’ora stiamo vivendo, ha modificato ogni nostra abitudine. In primis il lavoro. Tutte le realtà economiche del nostro paese, per non soccombere, hanno dovuto modificare il loro business plan dalle radici, ed è per questo che molti grandi marchi italiani hanno puntato sul digitale.
Riso Scotti è uno di questi. Per garantire il business durante il lockdown, la nota azienda alimentare specializzata nella produzione di riso con sede a Pavia, ha deciso di collaborare con Vodafone Business e Microsoft Italia. In questa maniera, Scotti punta a “modernizzare” il proprio marchio grazie allo smart working, rendendo l’azienda più tecnologica, efficiente e soprattutto sostenibile.
E proprio su quest’ultimo punto che Scotti vuole lavorare di più. Grazie alle tecnologie offerte da Vodafone e Microsoft 365 con le sue applicazioni (in primis Microsoft Teams che ha aiutato moltissime aziende in Italia), l’azienda è riuscita ad attuare procedimenti che in tempi non troppo passati richiedevano la “fisicità” dell’operatore incaricato. Formazione, selezione del personale, ricerca e relazioni con l’estero, sono state portate avanti grazie alle nuove tecnologie di comunicazione. In questo modo, Scotti S.p.a. ha riscontrato benefici soprattutto nell’ambito dell’impatto ambientale, un tema caro ai nuovi investitori e ai consumatori. Affrontando questo nuovo percorso economico fondato su una rete circolare a zero sprechi.

Scopri come registrare la tua azienda

Condividi!

Contatti

Recensioni

0
0,0 rating
0 di 5 stelle (basato su 0 recensioni)
Eccellente0%
Molto buono0%
Medio0%
Scarso0%
Pessimo0%

Non ci sono recensioni ancora. Puoi essere il primo a scriverne una.

Adv